Prodotti beauty COREANA

Dopo l’articolo e il video sui prodotti beauty thailandesi, eccomi tornata con un nuovo beauty post, ma questa volta è incentrato sui prodotti coreani! C’è da dire che i prodotti coreani sono famosi in tutto il mondo proprio per la loro qualità ed efficacia, conoscevo la loro fama ma non li avevo mai provati.. Bene, adesso sarà difficile tornare indietro.. Sono strepitosi!!!!

veamall_33La prima azienda di cui mi sono innamorata si chiama Skinmiso (su questo sito è possibile anche l’acquisto). Cura la pelle dai punti neri, ma vi assicuro che ha qualcosa di miracoloso!!! Mi è stato dato il kit per un solo trattamento (sigh!): la prima fase consiste nel mettersi il cerottino imbevuto di liquido sul naso per 5 minuti, i pori si ammorbidiranno e si allargheranno, tolto il cerotto, possiamo asportare i punti neri con un cotton fioc o con l’apposito leva comedoni (io ho usato le dita foderate di carta igienica, non ho dovuto neanche spremere: i punti neri venivano via da soli (si lo so, queste descrizioni sono agghiaccianti!!); dopodiché ho messo l’ultimo cerottino per altri 5 minuti, con funzione di tonico e mi ha chiuso tutti i pori, ma erano poi chiusi per davvero! La pelle del mio naso non l’ho mai vista così perfetta! Prodotto super promosso a pieni voti!!  

Altra azienda testata si chiama BerrisomSu Facebook e su Instagram vi ho già mostrato i prodotti di questa marca e sto parlando delle maschere in tessuto con il disegno di animali!  Io ne ho acquistate due, una con i colori del panda (sotto), ed un’altra maschera da tigre! (Si possono acquistare anche QUI ) 

q

thailandia (3)

L’aspetto che mi ha incantata, è che ogni animal mask ha un profumo e una proprietà diversa:

BerrisomAnimalMaskR

-PECORA: vitamina C, azione sbiancante

– ZIBETTO: placenta + adenosina. Migliora la densità ed elasticità della pelle.

– TIGRE: estratto di ginseng rosso della Corea. Utile per le pelli secche e fragili, favorisce l’elasticità

– CANE: acido ialuronico, per energizzare le pelli fragili e secche

– SCIMMIA: bava di lumaca. Azione idratante per pelli secche e stanche

– GATTO: collagene marino. Migliora le pelli opache e rafforza l’elasticità.

– PANDA: maschera alle more. Azione sbiancante, aiuta a fortificare la pelle fragile.

thailandia (2)

Questa azienda è molto famosa per i loro lip stick. Sono delle tinte a lunga durata, che colorano le labbra e se siete interessati si possono acquistare anche su ebay.

Un’altra azienda molto interessante è la Sally’s Box. Ho provato una CC Cream alla bava di lumaca con protezione 50 

DSC_0034Come tutte le CC cream e BB cream, si presentano bianchissime, ma appena andiamo a massaggiare, le particelle di colore si rompono e regalano un colore neutro (piuttosto chiaro, ma uniforme). Questa azienda propone anche maschere in tessuto, creme e detergenti per il viso e il corpo e assicurano che il loro prodotti sono cruelty free e naturali! Un motivo in più per provarli!! Il sito è completamente in coreano, ma volendo si possono acquistare i prodotti tramite il sito MemeBOX e TesterKorea. PS: MemeBOX è strepitosa! Puoi scegliere una composizione di prodotti coreani (beauty o make up) e risparmi tantissimo! Ci sono scatole da 35 dollari, con 4 prodotti full size! OTTIMO se pensi che la CC Cream, sopra citata, l’ho pagata 25 euro (prezzo fiera!)

Sunburn soothing hydrogel mask-1

Ed in fine ecco l’ URBANLab, i suoi prodotti danno soluzioni specifiche ed immediate alle problematiche della pelle, proteggendola dallo smog e dalle impurità. In fiera mi avevano fatto provare un campione della loro idrogel mask. Il materiale utilizzato è innovativo, fresco e determinante per dare il miglior risultato! Io ho acquistato (5 €) la maschera Sunburn Soothing, ideale dopo una giornata trascorsa al mare o dopo essere stata sotto i raggi del sole per molto tempo, infatti è una maschera lenitiva, con estratti di camomilla e di aloe vera! Producono anche maschere per le labbra, decolté e borse sotto gli occhi. 

Questa è la mia esperienza super positiva con i prodotti coreani. voi che ne pensate? Li avete mai provati?

Annunci

PAROLACCE in cinese

Nelle parolacce cinesi troviamo riferimenti sessuali, disprezzo verso gli antenati,ed offese nei confronti della madre: mentre altri insulti accusano le persone di non appartenere al genere umano! C’è da dire che rispetto alle parolacce italiane le frasi blasfeme o particolarmente volgari e pesanti, non sono usate (fortunatamente!). Sotto al video dedicato all’argomento, ho scritto numerose parolacce cinesi, più o meno pesanti, vi chiedo di collaborare ed aiutarmi a trovare gli errori e dare una migliore traduzione!

  1. 婊子( Biǎo zi ) – cagna
  2. 狐狸精( Húlíjīng ) – letteralmente “spirito di volpe” per descrivere una mangiatrice di uomini; put***a
  3. 我咒你生孩子没屁眼( wǒ Zhou nǐ shēng Haizi méi pìyǎn ) – (maledizione), che la vostra prole nasca senza ano!
  4. 二百五( Èrbǎiwǔ ) – letteralmente “250” per descrivere un idiota
  5. 草泥马( Cǎo ní mǎ ) – letteralmente “cavallo fango ed erba” che si pronuncia come  操你妈   (cao nǐ ) che significa “Fu*k tua madre”
  6. 傻逼( Shǎ ) – figlio di put***a
  7. 坏蛋( huaidan ) – letteralmente “uovo rotto”; bastardo;
  8. 白痴 (Báichī ) – idiota; stupido
  9. 神经病 (Shénjīngbìng ) – malato di mente; psicopatico
  10. 蠢猪 (Chǔn Zhū ) – stupido maiale; deficiente
  11. 有病 (yǒu BING ) – malato
  12. 脑袋进水了(Nǎodai jìn shuǐle ) – acqua in testa; stupido
  13. 混蛋 (Húndàn ) – letteralmente “uovo strapazzato”; bastardo
  14. 小屁孩 (xiǎo pí hai )
  15. 乳臭未干 (Rǔ xiù wèi gān ) – letteralmente “il latte materno non si è asciugato”; poppante
  16. 算老几你 (jǐ nǐ Suan lǎo? ) – Chi ti credi di essere?
  17. 德性 (Dadi xing ) – disgustoso; schifoso
  18. 瘪三 (IBE sān ) – miserabile; mascalzone
  19. 黄毛小子 (Huángmáoxiǎozi ) / 黄毛丫头 ( Huángmáoyātou ) – immaturo
  20. 死变态 (sǐ biàntài )
  21. 蠢 (chǔn ) – stupido
  22. 娘娘腔 (Niangniang Qiang ) – Fro*io
  23. 饭桶 (Fàntǒng ) – Pieno di minestra; buono a nulla
  24. 废物 (Fèiwù ) – Rifiuto
  25. 垃圾  – spazzatura
  26. 装逼 (bi Zhuang ) – bastardo pretenzioso
  27. 兔崽子(Tùzǎizi ) – letteralmente “figlio di coniglio”; bastardo
  28. 脓包 (Nóngbāo ) – pustola; buono a nulla
  29. 傻瓜 (Shǎguā ) – letteralmente “stupido melone”;
  30. 傻蛋(Shǎdàn ) – “stupido uovo”; stupido
  31. 我操你祖宗十八代 (cad wǒ nǐ zǔzōng Shiba Dai ) – fan*ulo i vostri antenati per diciotto generazioni
  32. (我操你) 妈了个逼 (cad wǒ nǐ)Māle gè bī ) – (fan*ulo) Fi*a di tua madre.
  33. 绿茶婊 (Lǜchá biǎo ) – letteralmente “t*oia al tè verde “. Una ragazza facile, nonostante le apparenze da puritana
  34. 死淫贼 (Sǐ yín zéi)
  35. 缩头乌龟 (Suō tóu wūguī) – vigliacco;
  36. 咒你祖宗十八代,子孙三十八代 (Zhòu nǐ zǔzōng shíbā dài, zǐsūn sānshíbā dài ) – Maledico i vostri antenati per 18 generazioni e la tua discendenza per altre 38!
  37. 色狼 (se lang ) – maniaco sessuale
  38. 色女 (Sè nǚ ) – (donna) ninfomane
  39. 废柴 (Chai Fei )
  40. 禽兽(Qin shou ) – selvaggio; barbaro
  41. 放屁 (Fàngpì ) – animali da compagnia; stron*o
  42. 放你娘的屁 (Fàng nǐ niáng de pì )
  43. 乌鸦嘴 (Wuya zuǐ ) – uccello del malaugurio; jettatore
  44. 闭上你那张臭嘴 ( Bì shàng nǐ nà zhāng chòu zuǐ) – chiudi la bocca sporca
  45. 妖精 (Yaojing ) – ha detto di una donna vestita come una prostituta;
  46. 丑八怪 (Chǒubāguài ) – brutto;
  47. 长舌妇 (Chángshé fù ) – pettegolezzi
  48. 小白脸 (Xiǎobáiliǎn ) – gigolò
  49. 花瓶 (Huaping ) – bello ma stupido
  50. 没出息(Méi Chuxi ) – inutile
  51. 姘头(Pintou ) – bastardo / cagna
  52. 我咒你小鸡鸡烂掉 (wǒ Zhou nǐ xiǎo jī jī Lan Diao )
  53. 婊子养的(Biǎo yǎng di zi ) – figlio di putta*a
  54. 乌龟王八蛋( Wugui wángbā dàn ) – insulto generale, in particolare “bastardo”

 

CANTONESE vs CINESE MANDARINO | Frasario

Qualche settimana fa vi ho proposto il video in cui vi parlavo delle differenze tra: cinese mandarino e cantonese, oggi voglio integrare il video con questa tabella dove troverete delle frasi in italiano tradotte in cantonese; cliccando sui caratteri potrete ascoltare la pronuncia. Sul sito omniglot.com c’è il frasario completo!

Italiano Cantonese
Benvenuto 歡迎 (fùnyìhng)
Ciao
S
aluto generale
你好 (néih hóu)
(wái) – al telefono
Come stai?Bene, grazie! E tu? 你好嗎? (néih hóu ma), 點呀? (dím a)
我幾好,你呢? (ngóh géi hóu, néih nē)
好好 (hóu hóu), 幾好 (géi hóu)
Non ci vediamo da tanto 好耐冇見 (hóunoih móuhgin)
Come ti chiami? Il mio nome è… 你叫(做)乜野名呀? (néih giu(jouh) mātyéh méng a)
你點稱呼呀? (néih dím chìngfù a)
我叫做 … (ngóh giujouh …)
Da dove vieni? Vengo da… 你係邊度人呀? (néih haih bīndouh yàhn a)
你由邊度嚟架? (néih yàuh bīndouh lèih ga)
你係邊國人呀? (néih haih bīngwok yàhn a)
我係 … 人 (ngóh haih … yàhn)
Piacere di conoscerti 好開心認識你 (hóu hòisàm yihngsīk néih)
好開心見到你 (hóu hòisàm gindóu néih)
好高興認識你 (hóu gòuhing yihngsīk néih)
Buongiorno 早晨 (jóusàhn)
Buon pomeriggio 午安 (ńgh ōn)
Buona sera 晚安 (máahn ōn) 晚上好 (máahnseuhng hóu)
Buona notte 早抖 (jóutáu)
Arrivederci / ciao 再見 (joigin) 拜拜 (bāaibaai)
Grazie 多謝 (dòjeh) – per un regalo 唔該 (m̀hgòi) – per un servizio
Buon viaggio / buona permanenza 一路順風 (yāt louh seuhn fùng) 一路平安 (yāt louh pìhng ngòn)
Ti amo / ti voglio bene 我愛你 (ngóh oi néih)
Non ho capito 我唔明白 (ngóh m̀h mìhngbaahk)

 

START-UP Accoglienza turismo cinese | VIP Lüyou

Ciao a tutti!! Qualche giorno fa sono venuta a conoscenza di un progetto ambizioso ed interessante, che potrebbe incuriosire tutti coloro che amano la lingua e la cultura cinese, ma interesserà principalmente tutti coloro che hanno un’attività e vogliono iniziare ad espandersi verso una clientela cinese. Si chiama VIP Lüyou ed è una start-up nata a Madrid dalla passione per la Cina di Paola Pellegrini e della sua socia Maria José Nogueira Silva, il loro intento è quello di offrire servizi a quelle imprese che desiderano “cinesizzarsi” e accogliere il turista cinese nel migliore dei modi! Sembra cosa da poco, ma ahinoi, non tutte le strutture sono pronte a quest’ondata di “turismo a mandorla”! Non operano solo sul territorio spagnolo, ma si stanno inserendo anche nel mercato italiano partendo dalla città Milano. Il loro obiettivo è quello di preparare le strutture attraverso diversi step:

-traduzioni di brochure di informazione turistica,

-traduzione del sito web,

-corsi di formazione sulla cultura cinese,

-indirizzare l’albergatore/ristoratore, verso quello che il turista cinese si aspetta di ricevere, soddisfacendolo nei migliore dei modi!

Il loro lavoro non si limita a formare l’impresa, ma il loro compito sarà anche quello di informare i futuri clienti cinesi che esistono strutture in Italia e in Spagna adatte alle loro esigenze!!

Vi lascio il link del sito www.vipluyou.com dateci un’occhiata!

Io la trovo un’idea ambiziosa ed interessante! Sono entusiasta di queste nuove iniziative e sono felice di avervene parlato!

ramses_3
Il team di VIP Luyou

 

 

QIPAO | Abito cinese REVIEW

foto1No, non avete sbagliato blog!! Sì, mi rendo conto che non avendomi mai vista cimentarmi in foto di outfit può risultare strano un post del genere, ma non potevo che non dedicare un articolo a questo splendido abito che ho preso sul sito Cozy Lady WearChi mi segue su Facebook già era a conoscenza dell’acquisto che avevo fatto e mi ero ripromessa che non appena fosse arrivato l’abito, avrei girato un video a riguardo, in attesa del video voglio comunque parlarvene qui sul blog!

E’ un qipao realizzato totalmente in pizzo bianco con la cerniera nella parte posteriore e rifiniture in raso. Il problema di fare acquisti d’abbigliamento su siti orientali è legato principalmente alle taglie; sul sito ci sono le misure in centimetri e la corrispettiva taglia cinese, e devo dire che (a parte sulle spalle che mi va leggermente stretto) la taglia è perfetta!! Io l’ho abbinato con degli stivali ed un poncho di lana, per cercare di sdrammatizzare e rendere l’abito un po’ meno formale, ma sicuramente lo indosserò quest’estate al matrimonio di una mia amica (dress code total white!) con delle decoltè femminili ed eleganti!

DSC_0020

DSC_0023

DSC_0024

foto2

I prezzi degli abiti non sono bassissimi, me ne rendo conto, però era esattamente quello che cercavo: un sito che avesse dei qi pao particolari ed introvabili, da indossare in occasioni speciali e non solo! Ps: per quanto riguarda i tempi di consegna non sono lunghissimi, circa 4 settimane (come tutta la merce proveniente dall’Oriente)

Fatemi sapere che ve ne pare, io ne sono innamorata!! ❤ ❤

La cuoci riso NON CUOCE SOLO IL RISO

rice-cooker

Tempo fa ho trovato un articolo divertente ed interessante, che elencava tutto ciò che si può fare con una cuoci riso elettrica, oggi ve ne voglio parlare: restereste a bocca aperta! Eh sì, anche se le cuoci riso sono progettate per cuocere il riso al vapore, possono “sfornarci” altre pietanze gustose! Chiaramente mi rivolgo a tutti coloro che hanno voglia di sperimentare o che sono stufi dei soliti metodi di cottura 🙂 ! NB: il calore che sprigiona il fornellino della cuoci riso non è elevatissimo, ma di seguito vi elenco qualche ricettina da provare!

1. Insalata di melograno e quinoa

ricette_625

Ingredienti:

  • 2 tazze di quinoa, sciacquata
  • 4 tazze di acqua
  • un pizzico di sale
  • 1 tazza di semi di melograno
  • 1/2 cucchiaino di pepe
  • 1/2 tazza di menta fresca tritata
  • pinoli – tostali leggermente in una padella
  • spruzzata di succo di limone
  • olio d’oliva

Procedimento

  1. Nella pentola della cuoci riso metti la quinoa, l’ acqua e un pizzico di sale, e accendi la macchina. Volendo nell’attesa puoi tostare i pinoli! 🙂
  2. Quando la quinoa sarà cotta, toglierla della pentola, aggiungi le spezie, il suco di limone e lascia raffreddare.
  3. Prima di servire aggiungere la menta e il melograno.

Puoi servirla con una cucchiaiata di yogurt greco!

2. Pere cotte con spezieRed wine poached pears with vanilla bean mascarpone filling

Ingredienti:

  • 2 pere tagliate a metà e  pelate,
  • 2 tazze di succo di melograno
  • 2 tazze di sidro di mele
  • 3 stecche di cannella
  • buccia da un arancio o mandarino
  • 2 chiodi di garofano interi
  • 2 anice stellato
  • 3 baccelli di cardamomo nero
  • 1 pezzo di zenzero fresco, pelato e tagliato a scaglie sottili

Procedimento

  1. Metti nella pentola della cuociriso: le pere, il succo di melograno, sidro di mele, la cannella, la scorza di arancio, i chiodi di garofano, l’ anice stellato, il cardamomo baccelli.
  2. Chiudere lo sportellino della cuociriso e lasciar cuocere fino a quando le pere non saranno ammorbidite (30/40 minuti)
  3. Aprire il coperchio e girare le pere con un mestolo. Lasciate riposare per 1 ora. Trascorsa un’ora girare nuovamente le pere e lasciare riposare per un’altra ora. Se desiderate un sapore più intenso, le potete mettere nel frigo per una notte intera.
 3. Frittata di verdure
f27bf7d17f88cdecd4c5247d2db827d6

Da 2 a 4 porzioni

  • 1 spicchio d’aglio intero, sbucciato
  • 1 piccolo peperone rosso o giallo, tagliato in piccoli dadi
  • 1 piccola patata, sbucciata e tagliata finemente alla julienne
  • 1 piccola zucchine, tagliate a rondelle sottili
  • sale e pepe
  • 1 cucchiaio d’ olio d’oliva
  • 4 o 6 uova
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato

In una padella, cuoci le verdure e poi mettile da parte. Ora sbatti le uova e aggiungi il parmigiano. Nella pentola della cuociriso spargi l’olio sulle pareti e versa le uova sbattute e le verdure. Accendi la macchina e appena il ciclo di cottura sarà terminato, la frittata sarà pronta 🙂

4. Tofu e asparagi

IMG_2391_link-e1380460241875 (1)

Ingredienti:

  • 1 mazzetto di asparagi surgelati
  • tofu (fritto) a cubetti
  • 1 piccola carota, pelata, tagliata a fette sottili
  • 1 spicchio d’aglio tritato
  • 2 cucchiai di salsa di ostriche -facoltativo-
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaino di olio di semi
  • 1 cucchiaino. miele

Procedimento

In una terrina mixare insieme tutti gli ingredienti e cuocili nella cuoci riso per 15- 20 minuti.

 

Dolci cotti al vapore

Il vapore in cucina fa davvero miracoli, e in Oriente lo hanno capito già da molto! Noi occidentali piano piano stiamo iniziando a capire i benefici della cucina al vapore e sempre di più ci si appresta a consumare cibi cotti mediante questa procedura; ma lo sapevate che al vapore possiamo cuocere anche i dolci?? Io ho realizzato dei cupcake vegani, senza uova e latte.

IMG_0001

Ingredienti:

3 bicchieri di farina,

1 bustina di lievito

3 cucchiai di olio di semi

mezzo bicchiere di zucchero di canna

2 1/2 bicchieri di acqua

Per la procedura seguite il video sopra.

Oltre ai cupcakes ho cucinato anche un ciambellone al cioccolato: OTTIMO! La consistenza di questi dolci è soffice, spumosa e leggera. Da provare!

P1060748

Se non avete una vaporiera, ma siete provvisti di una cuoci riso, potete versare l’impasto all’interno del cestello precedentemente oliato, e far cuocere per circa 15-20 minuti!! Non c’è bisogno di seguire una ricetta specifica, quindi adattate una delle vostre ricette preferite, l’unica accortezza che mi sento di darvi, se usate la cuoci riso mettete solo un cucchiaino di lievito (o 2 cucchiaini, regolatevi in base alla quantità di impasto) e non tutta la bustina. Non sapevate che la cuoci riso è perfetta per cuocere altre pietanze oltre il riso?? No?! Allora leggete questo articolo (CLICCA QUI)

pancakes-rice-cooker

 

RAVIOLI CINESI | Ricetta con ripieno di carne

Tra pochissimi giorni (il 19 febbraio) sarà il capodanno cinese e visto che i ravioli sono una delle pietanze più consumate durante questa festività (sono tipici del nord della Cina) ho pensato che fosse il momento giusto per postarvi la versione dei ravioli cinesi con il ripieno di carne (nel video vi propongo la versione vegana). I jiaozi o ravioli cinesi, sono fagottini di pasta sottile, con un ripieno solitamente di carne macinata . I ravioli possono essere cucinati alla piastra, bolliti o al vapore, accompagnati da una salsa. 

(Dosi per circa 60 ravioli)

Ingredienti:
4 tazze di farina
1 1/4 tazza di acqua (calda, non bollente)
1/2 kg di maiale macinato
1/2 kg di bovino macinato
2 grandi foglie di cavolo nero
1 cipolla (tagliate finemente)
2 carote piccole (oppure 1 grande) tagliata finemente
2 cucchiai di zenzero (polvere, oppure tagliato finemente)
1 cucchiaio di aglio sminuzzato
2 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiaini di olio di sesamo (va bene anche olio di semi)
2 cucchiai di amido di mais
Procedimento:
1. Mescolare la farina e l’acqua
2. Lavorate l’impasto su una superficie infarinata fino a che non diviene un impasto liscio e senza grumi.
3. Copri l’impasto con un panno umido, e lascialo riposare per 30 minuti.
4. Trascorsi 30 minuti, stendi la pasta in lunghi cilindri dello spessore di circa 2 centimetri e taglia i cilindri a pezzi
_igp6394
5. Dopo aver tagliato la pasta in tanti pezzetti, con il palmo della mano schiacciateli uno ad uno, fino a formare dei dischi e col mattarello allargateli, ma non assottigliate troppo la pasta (se avete difficoltà a creare dei dischi regolari e simmetrici, potete stendere la pasta e con un coppapasta tagliate i vostri cerchi)
images (1)Per il ripieno:
6. Mescolate la carne di maiale, e di bovino con il cavolo, cipolle, carote, zenzero, salsa di soia, olio di semi, ed amido di mais (tutti gli ingredienti dovranno essere sminuzzati)
7. Al centro dei dischi di pasta inserite un cucchiaino di ripieno e piegare i due lati sul centro e piegate i bordi per sigillare il fagottino (vi consiglio di vedere il video, dove lo mostro in maniera più chiara! ehehe)
151672-424x283-Makingmomo
Come cucinarli??
Al vapore: Mettere i ravioli sulla vaporiera e lasciarli cuocere per una decina di minuti, se non avete la vaporiera potete bollirli calandoli all’interno di una padella piena d’acqua che bolle, appena gli gnocchi salgono in superficie potete scolarli e servirli.
Alla piastra: Dopo che avete cotto gli gnocchi (al vapore o bolliti) poneteli su una padella calda e antiaderente, fateli cuocere fino a quando non saranno dorati.
Salsa piccante:
(se non vi piace il piccante potete togliere il peperoncino)
6a00d8348fae9953ef010536f6dc60970c (per 1/4 di tazza)
Ingredienti:
3 cucchiai di salsa di soia
1 cucchiaio di aceto di riso
1 cucchiaino di zucchero
2 spicchi d’aglio, tritati (facoltativi)
1 peperoncino (fatelo a fette sottili) -facoltativo-
1 cipolla verde o porro (a fette sottili)
1 cucchiaino di olio di sesamo o olio di semi
1/2 cucchiaino di olio di peperoncino (facoltativo)
Procedimento:
1. Mescolare il tutto e servire in una ciotolina! 😉

PARTI DEL CORPO – in cinese

Lezione di lingua cinese. Oggi vi illustro qualche parolina inerente al corpo umano. Nel video c’è la pronuncia di alcune delle parole qui sotto elencate.

Corpo  shēn tǐ  身体 / 身體

Testa  tóu  头 / 頭

Occhi  眼睛  yăn jīng

Orecchie  耳朵  ĕr duo

  • Dumbo ha le orecchie grandi  Xiǎo fēi xiàng yǒu dà ěrduǒ  小飞象有大耳朵 (in cinese Dumbo si dice 小飞象 -Piccolo elefantino volante- se vuoi conoscere altri nomi Disney CLICCA QUI-)

Naso  鼻子  bí zi

Bocca  口, 嘴巴  kŏu, zuĭ bā

Lingua  舌头 shé tou

Capelli  头发  tóu fa

  • Hai dei bei capelli  Nǐ yǒu měilì de xiù fà  你有美丽的秀发

Denti  yá chǐ   牙齿

  • Ho mal di denti Wǒ yá téng 我牙疼

Collo  bó zi  脖子

Spalle  jiān bǎng  肩膀

Braccia  shǒu bì  手臂

Mani  shǒu  手

Schiena  bèi  背

Pancia  dù zi  肚子

Gambe  tuǐ  腿

Piedi   jiǎo  脚 / 腳

Le star di Hollywood come sarebbe se fossero CINESI?

Marylin Monroe, Elvis, ecc come sarebbero se fossero orientali? Questa domanda me la sono posta quando qualche giorno fa mi sono imbattuta nella foto sottostante e cioè una Audrey Hepburn in “Colazione da Tiffany” in versione cinese, allora ho pensato: “e se tutte le nostre convenzioni estetiche non fossero indirizzate a dei modelli occidentali, bensì orientali, come ci porremmo con chi è “diverso” da noi?” E’ difficile rispondere a questa domanda e forse non si troverà mai una risposta, anche perché a volte, la chiusura nei confronti di popolazioni che differiscono dalla nostra, non si basa unitamente al colore della pelle, o alla forma degli occhi, ma alle abitudini ed usanze.. Anche per questo motivo, nel mio piccolo, mi impegno a divulgare le usanze e tradizioni cinesi, perché conoscere un popolo fa in modo di farcelo sentire meno lontano! 🙂

2115335133553946359
Audrey Hepburn – Colazione da Tiffany –
cz12_jacksbarro
Jack Sparrow – Pirati dei Caraibi –
Img273885644
Elvis Presley
Free-shipping-high-quality-font-b-Jessica-b-font-font-b-Rabbit-b-font-red-font
Jessica Rabbit
pic1371551703_38
Marylin Monroe
00221910da6c135c120402
Babbo Natale

Non è stato semplice trovare i sosia in versione cinese, ma se a voi capita di scovare qualche foto da poter aggiungere nell’articolo inviatela alla mia mail corsodicinesemail@gmail.com